: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/gestimp/public_html/includes/unicode.inc on line 311.

Mobili ed Elettrodomestici - Detrazione IRPEF

Il Decreto Legge n. 5 del 10/02/2009, tra le altre cose, riconosce una detrazione IRPEF del 20% fino all’importo massimo di € 10.000,00 da ripartire in 5 quote annuali, per tutte le spese documentate relative all’acquisto di mobili e di elettrodomestici di classe energetica A+, nonché di apparecchi televisivi e computer, nel periodo che va dal 07/02/2009 al 31/12/2009.

Detrazione Spese Farmaceutiche 2008

Avvicinandosi il momento di predisporre la documentazione necessaria da consegnare per poter compilare il modello 730 o il modello Unico Persone Fisiche, vogliamo porre l’attenzione e ricordare che, a parte dal 1 gennaio 2008, ai fini della detrazione fiscale inerente le spese sanitarie ed in particolar modo le spese farmaceutiche, la relativa documentazione deve essere corredata da “scontrino

Detrazione IRPEF 36% - Chiarimenti

La risoluzione dell’Agenzia Entrate del 01.12.2008, n. 457/E ha precisato che può usufruire della detrazione IRPEF del 36% anche l’acquirente di un immobile oggetto ristrutturazione edilizia il cui venditore non abbia, pur avendone i requisiti, usufruito della suddetta detrazione.

Assistenza personale e detrazione IRPEF

Con la risoluzione n. 397/E del 22 ottobre 2008 l’Agenzia delle Entrate ha confermato la possibilità di detrarre ai fini IRPEF le spese sostenute per l’assistenza personale di un soggetto non autosufficiente, anche nel caso in cui la prestazione sia resa da un istituto di cura o ricovero, purché tali spese siano evidenziate nel documento rilasciato dall’istituto.

Detrazione Spese Mediche: NO ai "parafarmaci"

Con la risoluzione n. 396/E del 22/10/2008 l’Agenzia delle Entrate ha precisato che l’acquisto di “parafarmaci” come, ad esempio, integratori alimentari, colliri, pomate e prodotti fitoterapici non può essere equiparata a quella per medicinali ai fini della detrazione IRPEF del 19%.

Studi di Settore e inizio attività

La prima applicazione degli Studi di Settore non necessariamente deve coincidere con il periodo successivo al primo periodo d’imposta se sussistono impedimenti tali da ritardare l’effettiva entrata a regime della propria attività.

Rimborso spese alla parte vittoriosa - Comportamento del Legale

In merito al comportamento da tenere nella fatturazione da parte di un Legale nei confronti di un cliente vittorioso a cui è stato riconosciuto il rimborso delle spese legali da parte del soccombente bisogna fare innanzitutto una distinzione tra due possibili esiti della sentenza.

Ciascuna sentenza può infatti stabilire che:

Studi di settore disponibili "prima"

Modello 730/2008 - 2° Acconto - Comunicazione entro il 30/09/2008

               

Decreto Legge 112 del 2008 - "Manovra d'estate"

In attesa della conversione in legge vogliamo comunque comunicare le norme di principale interesse fiscale ed aziendale trattate nel decreto legge del Governo n. 112:

- PROFESSIONISTI abrogato ogni limite di incasso in contanti, la precedente norma prevedeva, a partire dal 1 luglio 2008, un limite di 500 Euro;

Condividi contenuti